Corte d’appello: la ricostruzione di carriera va fa fatta per intero

Ai fini della ricostruzione di carriera valgono tutti i servizi prestati nella scuola pubblica in regime di precariato

Il giudice dell’impugnazione di Roma dà torto al Ministero che si era opposto alla prima sentenza del Tribunale del Lavoro di Frosinone. Ai fini della ricostruzione di carriera valgono tutti i servizi prestati nella scuola pubblica in regime di precariato. Viene quindi riconosciuto il diritto all’integrale ricostruzione della carriera con attribuzione (per intero) del servizio di ruolo dalla Corte d’Appello di Roma. Confermata la sentenza di primo grado.

Come è noto, infatti,  il Ministero riconosce attualmente per i primi quattro anni di servizio e i due terzi per gli anni successivi al quarto. La giurisprudenza, invece, dopo la sentenza della Corte di Cassazione del novembre 2019, ha ormai sancito il riconoscimento integrale della carriera per il personale scolastico.

Quali vantaggi comporta il riconoscimento “in toto” di tutti gli anni svolti in regime di precariato? Parliamo di:

  • inserimento al gradone stipendiale più alto;
  • il diritto al pagamento delle differenze retributive per il periodo pre ruolo;
  • la variazione del profilo contributivo ai fini della pensione e del trattamento di fine rapporto.

Insomma, una rivalutazione globale della posizione lavorativa.

I ricorsi promossi su questi presupposti hanno grandi possibilità e lo stesso Ministero, oltre a dover riconoscere la ricostruzione integrale della carriera della ricorrente secondo i prospetti presentati, dovrà fronteggiare anche le spese che la stessa ha dovuto sostenere.

Cosa puoi fare?

Per far valere i tuoi diritti, che sono stati costituzionalmente riconosciuti dai vari organi della giustizia, dovrai presentare un ricorso specifico. Questi è aperto ai docenti e a tutto il personale Ata di ruolo.
Usa il modulo di contatto e pianifica un appuntamento con lo studio legale

Una donna che lavora al computer con dei grafici che misurano l'avanzamento positivo della sua situazione economica - ricostruzione carriera - scuola ricorsi

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aggiungi questi tag e attributi HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>